gioco azzardo paragrafo

Lotta al gioco d’azzardo patologico

A partire dal 2013, abbiamo messo in atto iniziative per informare, prevenire, e avviare azioni di contrasto riguardo alla pratica del gioco d’azzardo patologico (GAP).  Sono state attivate campagne di informazione per i dipendenti, per i clienti e i giovani, ed è stato pubblicato il Vademecum “Giocatori d’azzardo patologici e servizi bancari”, dove vengono descritte le possibili tutele attivate dalla banca per contrastare e prevenire i rischi annessi al GAP.

Inoltre abbiamo deciso di inibire le carte di credito alle operazioni di pagamento presso esercizi o siti internet che sono stati classificati nella categoria merceologica “gambling”: in sintesi con le carte di credito BPER non si può giocare d’azzardo.

Abbiamo anche realizzato il Vademecum “Giocatori d’azzardo patologici e servizi bancari”: un opuscolo informativo che descrive le possibili tutele attivate dalla Banca per contrastare e prevenire i rischi annessi al GAP e per aiutare la famiglia del giocatore patologico. Il documento, utilizzabile anche dai Comuni, può essere richiesto scrivendo a sostenibilita@bper.it.

Scarica il Vademecum 2020 >